6 cose che fai quotidianamente e di cui potresti pentirti in futuro

A volte non ci rendiamo conto che delle cose che facciamo nella quotidianità possono risultare dannose nel futuro. Ecco 6 cose che non dovremmo più prendere sotto gamba.

6 Cose di cui ti pentirai
6 Cose di cui ti pentirai – Siciliananotizie.it

Viviamo in velocità: è questo che ci impone la società fare tanto in poco tempo. In futuro però ci sono almeno 6 cose che potrebbero rivelarsi dannose e che dovremmo cercare di evitare per non subirne poi le conseguenze.

  1. A volte, tra lavoro e impegni quotidiani in casa, in palestra… possono sottrarci molto tempo in una giornata a volte restano pochissime ore libere e chi ha dei bambini a volte non trova nemmeno il tempo. Bisogna però capire che è importante coltivare la propria passione, i propri interessi o quantomeno ciò che ci fa essere felice. Altrimenti, in futuro, potremmo nutrire dei rimorsi.

6 Cose che facciamo e di cui potremmo pentirci

2.  Ritardare decisioni importanti: a volte si tende a rimandare molto una scelta importante fondamentalmente per paura di eventuali conseguenze negativi. Il fatto è che la ‘non scelta’ non è mai la soluzione giusta. Se bisogna togliersi il dente marcio, bisogna farlo in fretta. Il dolore ci sarà, ma sarà il male minore.

3. Non fare di tutto un dramma: non bisogna pensare a ciò che di negativo potrebbe accadere se… Se devi farlo, fallo è basta. Non fasciarti la testa prima di cadere. Metà delle preoccupazioni che hai oggi finiranno, in futuro per risultarti addirittura assurde. Bisogno agire di cuore, non si sbaglia mai. Sicuramente ciò che è indispensabili è lasciarci scivolare brutte giornate o discussioni. C’è sempre chi ha un motivo più importante per essere veramente angosciato. Qui ‘non preoccuparti, sii felice’.

4. Sii felice di quello che hai: non dare per scontato la casa, il lavoro… devi essere grata alla vita e dei risultati raggiunti. Devi poter credere di aver fatto il massimo per essere felice, solo così raggiungerai un equilibrio.

Rimpianti
Rimpianti

5. Non lasciarti andare ai vizi: condurre una vita poco salutare, magari cedendo ai piaceri della gola sconsideratamente o facendo uso di sostanze non sane potrebbe rivelarsi deleterio in futuro. Le conseguenze non tarderanno ad arrivare e dopo finirai col pentirti.

6. Il lavoro non è tutto: non bisogna mai trascurare gli affetti più importanti. I figli, i genitori, gli amici meritano il nostro tempo e le nostre attenzioni. Il lavoro non deve mai diventare tutto e non è una fuga dalle realtà che non ci piacciono. Altrimenti finisce per diventare un’altra dipendenza senza che nemmeno ce ne accorgiamo.

Se Fai alcune di queste cose, ricorda, che sei ancora in tempo per smettere e cambiare direzione. Lo devi a te stesso.